Associazione Paguro
via Marmarica, 23
48023 Marina di Ravenna - RA
tel. e fax: +39 0544 531140
posta elettronica paguro@racine.ra.it

 
         
 

pagina principale

l'esplosione

le coordinate

il relitto

il reef

zona di tutela biologica

i soci

gli accompagnatori subacquei

come fare per immergersi

modulistica disponibile

la legislazione

le fotografie dell'epoca

le fotografie subacquee

la vita sul relitto

la ricerca

ultime dall'Associazione...

english version

crediti

   

IL PAGURO: OGGI UNO SPLENDIDO REEF ARTIFICIALE

Dal 1965 ad oggi sulla piattaforma metanifera affondata è piano piano esplosa una nuova vita. Nella zona più alta del relitto (da -9 a -12 metri) le strutture metalliche sono interamente ricoperte da mitili (Mitilus Galloprovincialis), ostriche (Ostrea Edulis), ed altri organismi sessili (Tunicati, Poriferi, Briozoi, Policheti e Celenterati).

Gli invertebrati mobili più presenti sono Echinodermi, Olotulidi ed Asteroidi; abbondantissimi gli Ofiuridi.

Fra i crostacei si segnala l’astice (Homarus Gammarus), la cicala di mare (Scyllarus Arctus) e alcune varietà di granchi.

I pesci sono quelli tipici dei fondali rocciosi, difficilmente riscontrabili in altre partidell’Adriatico nord-occidentale: Corvine (Sciaena Umbra), Occhiate (Oblada Melanura), Mormore (Lithognathus Mormyrus),Scorfani neri (Scorpaena Porcus), Spigole (Dicentrarchus Labrax) e Gronghi (Conger Conger).

Sul fondale fangoso attorno al relitto vive una rigogliosa fauna: numerose esemplari di Pinna Pectinata, molti Celenterati, Asteroidi ed Ofiuridi.